Galleria dell'Accademia di Firenze

Galleria dell'Accademia di Firenze

Con una grande collezione di scultura, dipinti e strumenti musicali, la Galleria dell'Accademia accoglie al suo interno una delle opere più famose di tutti i tempi: il David di Michelangelo.

La Galleria dell’Accademia è il secondo museo più visitato di Firenze, dopo la Galleria degli Uffizi. Il centro espositivo fu aperto nel 1784, per offrire materiale di studio agli alunni dei corsi di belle arti.

Il David di Michelangelo

Se per qualcosa è famosa l’Accademia, questo è senza dubbio per la presenza al suo interno di uno dei capolavori di Michelangelo: il David, una scultura in marmo bianco con un'altezza di 5,17 metri, che rappresenta David nel momento che precede il combattimento con il Gigante​ Golia.

La scultura fu realizzata fra il 1501 e il 1504, nella bottega dell’Opera del Duomo. Ormai terminata, l'opera fu trasferita vicino alla porta di Ponte Vecchio, nella Piazza della Signoria.

Per proteggerla dai fenomeni metereologici, dal 1873 è conservata negli spazi dell’Accademia.

Altre opere

Oltre al David, l’Accademia espone numerose sculture nelle altre sale del museo, ma anche una vasta collezione di dipinti con tematica religiosa. Il museo propone, inoltre, un’esposizione permanente con strumenti musicali antichi.

È raccomandabile?

Chiunque ami la scultura non dovrebbe perdersi la visita alla Galleria dell’Accademia!

Evitare le code

Come accade per gli Uffizi, la Galleria dell’Accademia, normalmente, ha un gran numero di turisti che affollano le sue porte d'ingresso. I consigli da darvi sono gli stessi che per gli Uffizi:

  • Prenotare una visita guidata: L'accesso con visita guidata vi consente di evitare le code e, inoltre, vi farà scoprire dei dati interessanti sulle opere più famose del museo.
  • Prenotare con anticipo: Questo servizio ha un costo di 4 euro per persona e consente di accedere direttamente al museo. Si può prenotare online (su b-Ticket) o per telefono (al numero +39 055 294883). 
  • Accedere in orari poco affollati: Se non volete svegliarvi presto, per arrivare per primi al museo, vi consigliamo di raggiungerlo verso le 17:00 per visitarlo rapidamente.

Orario

Da martedì a domenica: dalle ore 8:15 alle 18:50.
Chiuso: tutti i lunedì, 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre.

Prezzo

Adulti: 8€.
Giovani fra i 18 e i 25 anni: 4€.
Minori di 18 e maggiori di 65 anni: ingresso gratuito.
In occasione di mostre temporanee, il prezzo del biglietto prevede una maggiorazione.

Trasporto

Autobus: linee 1 e 17.