Battistero di San Giovanni

Battistero di San Giovanni

Situato di fronte alla cattedrale, il Battistero di San Giovanni è considerato il più antico monumento della Piazza del Duomo.

Come altri edifici della piazza, il Battistero è rivestito con marmo bianco e verde.

Accedendo al suo interno, ciò che più sorprende del Battistero è il mosaico bizantino della sua cupola. Le tonalità dorate dei mosaici ricordano quelle della Basilica di San Marco a Venezia.

All’interno troverete, inoltre, la tomba dell’antipapa Giovanni XXIII. Il suo sepolcro fu progettato da Donatello e dal suo discepolo, Michelozzo Michelozzi.

La Porta del Paradiso

Fra le tre porte d’accesso al Battistero, la più importante è “La Porta del Paradiso”, ubicata nella facciata principale, che si trova davanti alla Cattedrale. Lorenzo Ghiberti dedicò 26 anni di lavoro (dal 1426 al 1452) all'esecuzione di questa straordinaria porta.

La Porta del Paradiso si compone di 10 pannelli di bronzo in rilievo con scene dell’Antico Testamento. I pannelli attualmente esposti sono copie degli originali, che dal 1990 sono conservati nel Museo della Cattedrale.

Una visita da raccomandare?

Dato che il Battistero ha soltanto una sala e il suo biglietto costa 4€ (senza sconti), a meno che non vogliate conoscere l'interno, pensiamo che sia sufficiente vederlo da fuori ed osservare le sue porte.

Orario

Da lunedì a venerdì: dalle 8:15 alle 10:15 e dalle 11:15 alle 19:30.
Sabato: dalle 8:15 alle 18:30.
Domenica: dalle 8:30 alle 13:30.

Prezzo

Biglietto unico: 18€ (per la cattedrale, la cupola, la cripta, il battistero, il campanile e il Museo dell'Opera del Duomo). Bambini fra i 6 e gli 11 anni: 3€.
Bambini fino ai 6 anni: Ingresso gratuito.